||Home»Novità»Altro
 

NOVEMBRE 2005 

8807angeloansa.jpg
Oxa e Branduardi per l'infanzia
Il 20 novembre al Teatro Regio di Torino

(ANSA) - TORINO, 4 NOV -Serata di gala organizzata il 20 novembre al Teatro Regio di Torino dal Comitato GiuleManidaiBambini per la Giornata Mondiale dell' Infanzia. Tra i numerosi artisti che si esibiranno Anna Oxa e Angelo Branduardi. Un premio alla memoria sara' conferito a Ray Charles, primo testimonial della campagna contro l' abuso di psicofarmaci in eta' pediatrica. GiuleManidaiBambini e' promotrice della piu' grande campagna di farmacovigilanza in Italia a tutela della salute dei minori.
© Ansa

                             Per saperne di più: http://www.facciamolisognare.org/schedaFacciamoliSognare.pdf

 

OTTOBRE  2005

Quelle facce un po' così

LIBRO - CD con Angelo Branduardi

8757Quelle_facce_un_po_cosi.jpg

Il Club Tenco voleva un oggetto di pregio per suggellare il trentennale della Rassegna della canzone d'autore, che si apre oggi al Teatro Ariston di Sanremo, e per ricordare il decimo anniversario della scomparsa di Amilcare Rambaldi, il grande artefice della manifestazione. Ha scelto di farlo con un libro che raccoglie un'ampia selezione delle fotografie scattate in tutti questi anni agli artisti in scena al “Tenco” da Roberto Coggiola, fotografo ufficiale della Rassegna ma non solo, essendo uno dei pilastri organizzativi del Club. Il volume, curato da un altro operatore del Club, Enrico de Angelis, esce per la collana Rizzoli Libri Illustrati, diretta da Franco Zanetti, un giornalista da sempre vicino al “Tenco”, ed è accompagnato da un cd con alcune esecuzioni di grandi artisti italiani registrate dal vivo in varie edizioni della Rassegna. Il titolo è “Quelle facce un po' così, evidente richiamo a un verso di Paolo Conte, il quale appare anche nella foto di copertina, se pur parzialmente mascherato dalle sue stesse mani in un'affascinante posa fermata da Coggiola. Il libro-cd è naturalmente dedicato ad Amilcare Rambaldi e viene presentato alle 12 di sabato nell'ambito del “Tenco 2005”.Sono circa 120 i ritratti fotografici che si susseguono su queste pagine, introdotti o intervallati da scritti di autori particolarmente titolati a parlare del “Tenco” e in particolare dell'indimenticabile Amilcare Rambaldi, per aver frequentato assiduamente la Rassegna: Roberto Vecchioni (l'unico artista che ha partecipato a tutte le trenta edizioni), Michele Serra, Vincenzo Mollica, Riccardo Bertoncelli, e i dirigenti del Club Sergio Secondiano Sacchi, Antonio Silva e lo stesso Enrico de Angelis.  Il disco che accompagna il libro contiene splendide interpretazioni di Gino Paoli, Francesco Guccini, Enzo Jannacci, Angelo Branduardi, Bruno Lauzi, Roberto Vecchioni, Giorgio Conte e Ornella Vanoni.                                                                                                                                                            

  (Notizia tratta dal sito www.clubtenco.org) 

 

SETTEMBRE  2005

Si parla molto in questi giorni della prossima uscita di un DVD di Branduardi della durata di 50 minuti e contenente quattro brani. E' già in vendita sul Virgin Megastore e  su E-bay.  Abbiamo chiesto direttamente ad Angelo notizie o conferme in merito: lui non ne sa niente, ha ipotizzato che si tratti di un bootleg, ma ha anche annunciato che con tutta probabilità ne verrà fatto uno, vero, della lauda francescana. E, udite udite, da ottobre si metterà a lavorare a un nuovo album...

 

 GIUGNO 2005

03 giugno 2005 - Corriere della Sera

ll 2 giugno 2005 , in occasione della celebrazione della Festa della Repubblica, il Presidente Carlo Azeglio Ciampi ha insignito Angelo Branduardi del titolo di Ufficiale della Repubblica. Ecco la notizia dal Corriere della Sera di oggi.  

il cantautore Angelo Branduardi, ufficiale

ROMA - Ci sono anche l'attore e regista Roberto Benigni e i cantautori Fred Bongusto, Francesco de Gregori, Peppino di Capri e Fiorella Mannoia tra coloro che Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha insignito «motu proprio» di onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, in occasione della Festa della Repubblica.

Si tratta di persone, in tutto 58, distintesi per il lavoro svolto nella società «a favore della solidarietà sociale, dell'impegno civile, dell'arte, della difesa del patrimonio artistico, della letteratura, della musica, del cinema, della ricerca, dell'università e della formazione». L'Oscar Benigni è divenuto Cavaliere di Gran Croce, Bongusto e Di Capri (al secolo Giuseppe Faiella) commendatori, De Gregori e la Mannoia ufficiali. Nell'elenco figurano anche altri due Oscar, gli scenografi Dante Ferretti e Francesca Loschiavo; il compositore Giorgio Moroder; lo storico Claudio Pavone; la scrittrice Laura Mancinelli: i giornalisti Igor Mann, Barbara Spinelli, Lietta Tornabuoni, Nuccio Fava e il direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Sciortino; Michele Ferrero, titolare dell'omonima azienda dolciaria; Evelina Christillin, vice presidente del comitato per Torino 2006. E inoltre docenti universitari, operatori del volontariato, ex partigiani

Questo l'elenco delle onorificenze:

CAVALIERI DI GRAN CROCE: Roberto Benigni, attore e regista; padre Roberto Busa, religioso gesuita, storico della filosofia; Antonio Cassese, docente universitario; Giulio Cervani, già docente universitario; Mario Federici, presidente dell'Associazione Nazionale Cavalieri del Lavoro; Michele Ferrero, titolare dell'Azienda dolciaria Ferrero; Igor Manlio Manzella (Igor Mann), giornalista e saggista; Teresita Mattei, partigiana e membro della Costituente; Claudio Pavone, storico e studioso della Resistenza; Mauro Politi, giudice della Corte Penale Internazionale dell'Aja; Beniamino Quintieri, presidente dell'ICE; S.E. il Duca Alvaro de San Carlos, custode del patrimonio nazionale spagnolo; Giglia Tedesco Tatò, ex parlamentare.

GRANDI UFFICIALI Azio Corghi, Musicista compositore; Gabriella Fiori, saggista; Aolo Galluzzi, docente universitario; Laura Mancinelli, poetessa e scrittrice; Eraldo Milotti, ex combattente e invalido di guerra; Gabriella Salinetti, preside di Facoltà universitaria; don Antonio Sciortino, direttore di Famiglia Cristiana; Barbara Spinelli, giornalista e scrittrice; Giulia Paola (Lietta) Tornabuoni, giornalista e scrittrice; Lord George Weidenfeld of Chelsea, editore inglese;

COMMENDATORI Umberto Allemandi, Editore; Alfredo (Fred) Bongusto, cantautore; Pietro Buongermino, invalido di guerra; Evelina Maria Augusta Christillin, vice presidente vicario del Comitato organizzatore Torino 2006; Massimo Capaccioli, direttore dell'Osservatorio astronomico di Capodimonte; James F. Creagan, presidente della John Cabot University di Roma; Giuseppe Faiella (Peppino di Capri), cantautore; Antonino (Nuccio) Fava, giornalista televisivo; Dante Ferretti, scenografo, vincitore del Premio Oscar 2005; Giulio Giorello, docente universitario; Pietro Emilio Antonio Ichino, docente universitario; Giovanni Giorgio Moroder, compositore, vincitore di Premi Oscar; Francesca Loschiavo Di Pontalto, scenografa, vincitrice del Premio Oscar 2005; Piergiorgio Odifreddi, docente universitario; Luigi Paganelli, combattente partigiano; Laura Seghettini, combattente partigiana; Emma Terracina, ex partigiana novantenne.

UFFICIALI Elena Aprile, docente universitario della Columbia University; Angelo Branduardi, cantautore; Cinzia Caporale, docente universitario; suor Anna D'Angela, operatrice nel volontariato; Francesco De Gregori, cantautore; Ludovico Maria Enrico Einaudi, compositore e pianista; Patrizia Sandretto Locanin, Fondazione Re Rebaudengo di Torino; Valerio Magrelli, docente universitario; Fiorella Mannoia, cantautrice; Padre Giuseppe Zanardini, missionario in Paraguay.

CAVALIERI Grazia D'Evola, Maestra elementare in pensione dopo 47 anni d'insegnamento; Marioara Halip, collaboratrice di assistenza familiare (è la prima volta che viene insiginita una badante); Imam Niloufer Nazren, vice presidente della Federazione Sri Lankesi in Italia; Pasqualina Ledda, operatrice nel volontariato; Luciana Pericci, operatrice nel volontariato; Don Guido Spadoni, cappellano del carcere di Fossombrone; Carlo Taddei, operatore nel volontariato; Emilia Varesio, operatrice nel volontariato.

 

MARZO 2005
 
E' in distribuzione nelle edicole il libro per bambini intitolato L'UOVO O LA GALLINA, edito da GALLUCCI EDITORE; si tratta di un libro con bellissime illustrazioni di Chiara Rapaccini, relative al brano PICCOLA CANZONE DEI CONTRARI.
Il brano venne muiscato da Branduardi nel 1996, ed il testo venne scritto da Giorgio Faletti. Una filastrocca, una bella musica e delle coloratissime illustrazioni: questa è la sintesi di questo volumetto dedicato ai più giovani. 
Insieme al libro viene venduto anche il CD della canzone, con etichetta personalizzata.
 
   
La copertina ed il CD allegato al libro
 
 
"Il gioco dei contrari. Alto o basso, bianco o nero, lepre o lumaca.
E chi sarà nato prima, l'uovo o la gallina? Il suono acuto del violino e quello grave del contrabbasso,
il bello e il brutto, la verità e le bugie. Per tutto c'è un posto, anche dentro di te".
 
 
 
 
 
 
 
Nel 2003 era stato pubblicato un altro volume da Gallucci, intitolato ALLA FIERA DELL'EST, nel quale un'altra filastrocca branduardiana era stata illustrata da Emanauele Luzzati. La recente ristampa contiene anche il CD del brano, con etichetta personalizzata (la prima edizione ne era priva).
 
 
I dettagli di questi due libri li potete visualizzare qui