||Home»Discografia»Raccolte
Best of - versione francese

La lune
Confessions d'un malandrin
La serie des nombres
Le don du cerf
A la foire de l'est
Sous le tilleul
La demoiselle
Bal en fa diese mineur
Le cerisier
Va ou le vent te mene
Le seigneur des Baux
La loutre
Il violinista di Dooney
La vie orange
Madame

Il 1992 è l'anno in cui Angelo cambia casa discografica, scegliendo la EMI.
Best of - 1992 è proprio la prima compilation curata dalla EMI, che si occupa in questo stesso anno anche della ristampa su CD della maggior parte degli album antecedenti a questo periodo.
Viene ripresa l'idea della Polydor (1991) di immettere sul mercato una compilation di canzoni riorchestrate o ricantate (Il meglio di Angelo Branduardi).  Confrontando i brani della raccolta della EMI e di quella dell Polydor, si può notare come i brani siano praticamente gli stessi...

La versione francese è stata pubblicata solo su CD (quella italiana anche in LP), ed in essa è contenuto un solo brano cantato in italiano ("Il violinista di Dooney").

 

Best of (versione francese)
CD stampa francese 1992, EMI n° 7 99151 2

 

I ritocchi adottati da Angelo in ogni brano:
La luna: Aggiunte le chitarre elettriche, sfoltita la base ritmica, ricantata all'ottava bassa
Confessioni di un malandrino: remix
La serie dei numeri: qualche ritocco alle percussioni e remix
Il dono del cervo: aggiunti charango e bongo, ritoccate le percussioni, ricantata
Alla fiera dell'est: i bassi sono più profondi, remixata
Sotto il tiglio: ricantata
La pulce d'acqua: nuova la cassa, le maracas che porta il tempo, ricantata
Ballo in fa diesis minore: potenziata la parte ritmica, soprattutto i tamburi gravi
Il ciliegio: nuove chitarre, nuovo l'assolo di armonica, ricantata
Cogli la prima mela: nuovo il suono etnico della cassa, esaltati gli strumenti arabi (aoud e kanun)
Il signore di Baux: messi in evidenza i dulcimer e gli altri strumenti d'epoca, ricantata
La volpe: ricantata doppiando la voce su un'ottava più bassa
Il violinista di Dooney: introdotto un coro di voci armonizzate
Tango: nuove le chitarre slide
Madame: invariata